06 luglio 2011

Ogni momento un dejavù

È incredibile come un sorriso altrui possa stravolgere il nostro umore, come uno sguardo ricambiato possa creare illusioni e poi distruggerle con la stessa facilità, quanto una parola possa essere tradotta e interpretata all’infinito assumendo le forme e i colori più vari che spesso non sono quelli che ha davvero, ma quelli che vorresti avesse. Che sembrano più giusti, migliori, ma migliori per chi? Ogni sillaba, ogni gesto, ogni azione ha la capacità di tramutarsi in un pretesto a cui aggrappare le nostre aspettative. Un appiglio apparentemente inutile ma che dà sapore ai minuti insipidi. Colma vuoti abissali. Giustifica scelte insensate. E concede respiro alla monotonia. I dettagli COSTRUISCONO il mondo.
Sono in grado di rivelare l’essenza che si nasconde ma che c’è, c’è comunque, anche se a volte siamo tutti così tristemente scontati.
Ci sono troppe persone che non sono altro che la copia di altre persone e che fanno sembrare ogni momento un dejavù.
Troppe persone che vengono viste ma non guardate. Sentite ma non ascoltate. Che ci sono ma non si fanno vivere.
Che paiono ombre ma che possono rivelarsi caleidoscopi dalle sorprendenti sfumature. Solo che, a volte, non ce ne accorgiamo. Non ci accorgiamo che dietro a ogni “forse” può esserci una certezza. Dietro a ogni trascurabile comportamento, un senso. Dietro a ogni istante, un’emozione celata. Dietro a ogni sorriso, una lacrima. Dietro a ogni dubbio, una risposta. Dietro ad ogni “vai via!”, un “rimani!”.
Non rubiamo tempo al tempo, prendiamo quello che viene con la convinzione che non ci saranno conti da saldare. Crediamo che la superficialità non lasci cicatrici. Ed è vero. Lascia rimpianti però. Rimpianti che prima o poi inizieranno a bruciare…e puoi disinfettarli quanto vuoi ma sarà difficile recuperare quella mancanza. Quella stessa mancanza che continuerà a fare rima con assenza.

21 commenti:

alpexex ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=XFT29VuKLkw

Baol ha detto...

Come ho sempre pensato, dietro ad ogni persone, in ogni persona, c'è una storia...ed in alcuni più di una

Sara... ha detto...

Avrai solo vent'anni.. ma che bella testa che hai! Vai avanti così che vai alla grande!! Capire già alla tua età che i rimpianti non vanno bene... mi sa che ne avrai davvero pochi!
Grande!

E. ha detto...

Questo post riassume benissimo i mie pensieri, complimenti, leggerti è sempre un piacere!

Joe Black ha detto...

Non posso ke complimentarmi con te, Jessica, x aver scritto un post così profondo! Imparare a vedere l'oltre non è semplice ma tu lo stai già facendo e soprattutto inviti, attraverso questa lettura, ognuno di noi a guardarsi dentro!
Sei una ragazza fantastica!
Un abbraccio
Elisena

lo scrigno di Sibilla ha detto...

Bellissime parole!Trattare le cose con superficialità forse aiuta in un certo senso a non soffrire ma ad andare in profondità alle cose da senso alla vita e questo a mio parere da molto appagamento alla nostra persona.
Bellissimo post! A presto..sibilla

fenicecherisorge ha detto...

è vero... e pensare che in genere facciamo pochissima attenzione ai dettagli, soprattutto a quelli che ci sono più vicini...

Laura ha detto...

Bellissimo questo passaggio " I dettagli costruiscono il mondo!...è verissimo. Complimenti!

Marta ha detto...

i silenzi sono l'intimo...ecco perchè quando si raggiunge il senza imbarazzo, a mio avviso, è sintomo di dimostrazione d'amore...in qualsiasi sua forma.

i dettagli salano la vita

lo scrigno di Sibilla ha detto...

Bellissimo testo..non posso che dire questo!
A presto..Sibilla

walkinblue ha detto...

Quanto è vero! I dettagli fanno il mondo... e la cosciente consapevolezza che sta in chi sa veramente vedere.
Piacere.

Marcello Affuso ha detto...

Piacere nostro :-)

Giulia ha detto...

condivido in pieno questi pensieri... parole di verità!!!! i dettagli costruiscono il mondo... che bellezza!!!!! a volte pensiamo che un dettaglio non possa avere un particolare significato mentre invece è sempre più importante di quel che si pensa...

il vento tra i capelli ha detto...

Lungo il cammino della vita le nostre
ombre ne incrociano altre.
Ed è bello osservare che esprimono meglio e
di più la nostra vera essenza.

Una granita al limone per te
Salutoni
Mistral

Alexis ha detto...

Già, nella realtà esistono talmente tante sfumature che sembra spesso impossibile discernere tra ciò che ci si convince che sia e ciò che in realtà è.
Esiste una realtà dei fatti, ma non una realtà oggettiva dei pensieri, delle emozioni e sensazioni che nutre, poi, gli eventi che ci si palesano nell'oggettività di fatti accaduti.
Ciò che possiamo tentare di fare è tenere celati il meno possibili questi margini di fraintendimento e renderci sempre più trasparenti agli altri.

Un saluto!

Kylie ha detto...

La superficialità, se la si coglie, lascia molte cicatrici. Bellissimo post.

Buona giornata!

dandelion67 ha detto...

Quante volte ci escludiamo al mondo...per paura di sbagliare...a volte una parola detta per donare il bene...viene accolta in modo errato e giunge male...e fa soffrire...ancora ricordo il giorno del mio matrimonio...il legame con mia madre subì uno strappo anni prima..non la invitai, dunque...Ella si presentò comunque...ed io , in un momento di forte emozione vissi il suo splendido gesto come un dispetto...non me ne sò spiegare il motivo...solo a distanza di anni ne compresi il reale "dono"...esserci comunque...esserci sempre. Hai proprio ragione Jessica...non sempre ciò che doniamo..giunge con l'intento con il quale è partito.
gran bel post...complimenti..a presto..sereno Vissuto in emozione e armonia..
Dandelìon

Jessica Mastroianni ha detto...

Grazie di cuore ragazzi! :-)

michelepunziano ha detto...

Ciao Jessica,
un caro saluto.

Daniela ha detto...

*__* Siete bravissimi, complimentiiiiiii! :)

AlessandraLace ha detto...

eccezionale questo post, vero e toccante. un abbraccio

Posta un commento