15 giugno 2011

L’alba del nuovo giorno

“Fai vedere al tuo sogno che veramente ci tieni a incontrarlo, senza pretendere che lui faccia tutta la strada da solo per arrivare fino a te. […]
I sogni hanno bisogno di sapere che siamo coraggiosi.”
Fabio Volo

Ho aspettato tutta la notte perché arrivasse l’alba. Ho aspettato perché sapevo che sarebbe giunta e che non sarebbe stato tempo perso inutilmente. Non sapevo quando, ma quel “prima o poi” mi bastava. Ho dovuto lottare contro i miei occhi stanchi che stavano per spegnersi, abbandonando quella fioca luce che sembrava volesse confondersi con il cielo buio. Ho sostenuto la stanchezza che diventava sempre più pesante e continuava a ripetermi “Lascia perdere, lascia perdere tutto! Non ha senso crederci ancora.”
Il suo ghigno cinico voleva darmi il colpo di grazia ma sono stata più forte di tanti giri di parole che erano lì per mettermi alla prova.
Ho preso a calci gli ostacoli che, attimo dopo attimo, mi si ponevano innanzi, perché mi stavano costringendo tra le sbarre di in una gabbia che mi avrebbe soffocata e, allo stesso modo, avrebbe calpestato i miei sogni come se fossero una sigaretta già fumata, da buttar via perché tanto non serve più.
Non so davvero cosa sia stato a tenermi sveglia, nonostante tutto, ad attendere qualcosa che avrebbe potuto essere niente.
Forse è stata la speranza a regalarmi un po’ della sua forza quando io dubitavo di averne ancora, quando iniziavo a temere che fosse meglio arrendersi.
Non ci credevo più ormai. Non credevo che quel sole sarebbe sorto all’orizzonte. Mi ero troppo stancata di cercare insistentemente nel nulla qualcosa che non arrivava…che sembrava non avesse assolutamente voglia di farsi scorgere.
E, invece…proprio quando non ci speravo più, ho scoperto che c’è sempre una piccola stella che brilla nell’oscurità per non lasciarti solo. È lì per sostenerti e farti compagnia mentre attraversi le tenebre. Se riuscirai a scorgerla, ti terrà per mano fino a quando non sarai veramente pronto a vedere l’aurora.
È lunga la strada da percorrere, è piena di ostacoli.
Ci vuole pazienza a volte, perché una meta raggiunta con più fatica assume sicuramente maggior valore. Ci vuole determinazione, perché se ci si arrende significa che non era poi così importante. Ci vuole fede, perché se non sei il primo ad aver fiducia in te stesso, non puoi pretendere che gli altri lo facciano.
Ci vogliono sogni…e non pretese.
Se c’è tutto ciò, non avere troppa paura, affrontala la notte perché, per quanto terribile possa sembrare, prima o poi finirà…e quello sarà il momento in cui potrai finalmente ammirare l’alba, l’alba del nuovo giorno…il TUO giorno!

19 commenti:

Artemisia1984 ha detto...

Bellissimo pezzo, vero e profondo, ai sogni bisogna crederci altrimenti non si realizzeranno mai...

E. ha detto...

Amo Fabio Volo, ottimo post!

Laura ha detto...

I sogni a volte sono bellissimi, a volte sono usati, a volte sono nostri.

Marcello Affuso ha detto...

i sogni sono come i cracker nello zaino: più il tempo passa, più si sbriciolano. A quel punto hai davanti solo due scelte: accontentarti di quel che resta o morire di fame.

... daisy... ha detto...

Bellissimo... solo che spesso abbiamo paura della notte, poi l'affrontiamo e ci accorgiamo che alla fine è una trappola. Ci tieni li con le sue false promesse di protezione e ci dimentichiamo di cercare la luce. Anzi forse incominciamo ad avere paura della luce. Non ho mai letto nulla di Fabio Volo. Sento pareri discordanti. Ma dei pareri letterari non mi fido molto... un po' come con le persone, preferisco farmi un'idea mia... hai per caso una nicchia su anobii? Così per guardare un pochetto tra i tuoi libri per avere qualche idea in più!

Morgana McGuire ha detto...

Adoro fabio volo,dice delle cose realmente meravigliose ma vere.
Non bisogna arrendersi,bisogna assolutamente cercare di realizzare i nostri sogni,anche se alle volte la vita ce lo rende difficile.

LadyRevolution ha detto...

Amo anch'io Fabio Volo.
Cmq bel post ..davvero bello. E devo dire che anche il commento di Marcello mi è piaciuto. Triste ma assolutamente reale. Mi ha fatto pensare.

Un sorriso ad entrambi.

fenicecherisorge ha detto...

L'alba di un giorno in cui siamo una persona nuova è in grado di ridare forza anche ai sogni ridotti a briciole. I sogni sono magici: riescono ad essere interi anche se a brandelli

Joe Black ha detto...

Jessica, hai scritto proprio un bel post. Complimenti. Hai proprio ragione e un forte carattere. Mi piaccione le donne decise!
Un bacione!
Elisena

Anonimo ha detto...

"ci vogliono sogni e non pretese": credo che me lo ripeterò spesso in queto periodo!

Federica,
http://unaciliegiatiralaltra.blogspot.com

il vento tra i capelli ha detto...

Non bisogna aver paura della notte
essa arriva per condurci per mano a cogliere
il sogno più bello.

Brava Jessica
Mistral

Eva Q ha detto...

Ho sempre amato quella frase di Fabio Volo,perchè ci credo veramente.
Il tuo post è davvero bello...complimenti
A presto e buon week-end

Lina-solopoesie ha detto...

Marcello ciaooooooooooo.
scrivi proprio bene!! mi hai fatto emozionare..
Sei un ragazzo coraggioso è romantico ,
difficilmente riusciresti a perdonarti di non aver inseguito i tuoi sogni.
Nonostante ogni tanto si abbia delle delusioni non importa i sogni sono una cosa maravigliosa aiutano ad andare avanti quando credi che non ci sia speranza per niente.anche se a volte ne sei deluso continua a sognare non privarti di questo è una cosa talmente bella che un giorno potresti pentirtene. ama la vita vai avanti anche se spesso si presenta difficile. ma sogna sempre.
C'è sempre nel cielo una stella che brilla per te e ti guida sempre nella notte verso i sogni più belli, una stella che illumina il tuo mattino anche attraverso le nuvole,una stella lontana che ti abbraccia con la sua luce. BUONA GIORNATA LINA

Marcello Affuso ha detto...

In realtà l'intervento è di Jessica quindi il merito e i complimenti, nonostante che poi in realtà noi collaboriamo su ogni brano, li giro tutti a lei :-)

Vento Meridionale ha detto...

complimenti a Jessica

Raggioluminoso ha detto...

La bravura certo non ti manca e nemmeno la determinazione. Un post che si legge senza perdere nemmeno una parola - un post che dona un grande insegnamento. Molto apprezzato davvero!

Astronauta. ha detto...

Complimenti sinceri.

Jessica Mastroianni ha detto...

Ragazzi, grazie a tutti! :D

michelepunziano ha detto...

Bellissima jessica come sempre.

Posta un commento