18 marzo 2011

Soldatini


Un esercito di soldatini abbandonati in una scatola insieme ad altre cianfrusaglie piene di polvere.  Messi da parte da anime innocenti attratte da un nuovo giocattolo che farà inevitabilmente la stessa fine. Anime innocenti che  fino a ieri consideravano amici inseparabili quegli omini colorati. Non lo fanno apposta, né con egoismo. Loro non sanno far calcoli né si lasciano condizionare da logiche di convenienza quali il cinismo e l’orgoglio. Loro.

4 commenti:

Carlo ha detto...

Loro no... alcuni adulti, di solito quelli che si ritengono persone mature, si.
Ottima idea, complimenti

Marcello Affuso ha detto...

Ti ringrazio :-)
Loro no... noi altri si.

Anonimo ha detto...

Ma dai, e' una poesia?
Belli i soldati, di che esercito sono?

Anonimo ha detto...

Comunque a cosa ti riferisci con a noi altri si ?
Non ho capito la tua frase del 3 aprile 2011 ore 13:47.

Posta un commento